Diagnosi Energetica

La diagnosi energetica (Energy Audit) è il principale strumento di analisi energetica a disposizione dell’impresa per valutare come consuma energia e dove bisogna intervenire per migliorarne l’utilizzo. Le diagnosi costituiscono un’opportunità per le imprese al fine di individuare le aree di miglioramento negli usi energetici e intervenire per ridurre i consumi, accrescendo la propria competitività.

ELECTOR Consulting svolge attività di diagnosi energetica in quanto Società di Servizi Energetici (SSE) riconosciuta dal GSE, è inoltre presente nell’elenco regionale di Soggetti accreditati alla certificazione energetica degli edifici dal 2009 e si avvale di figure EGE certificate.

Audit energetico definizione dal D.lgs. 115/2008, art. 2, lett. n, come richiamato nel D.lgs. 120/2014.7 L’Audit energetico è una procedura sistematica volta a fornire un’adeguata conoscenza del profilo di consumo energetico di un edificio o gruppo di edifici, di una attività o impianto industriale o di servizi pubblici o privati volta ad individuare e quantificare le opportunità di risparmio energetico sotto il profilo costi benefici.  

L’obiettivo è valutare le diverse opportunità di intervento e le iniziative tecniche-gestionali possibili per l’aumento della competitività.

I vantaggi conseguenti alla Diagnosi Energetica possono quindi essere:

  • Determinare la struttura energetica aziendale distinta per ogni vettore energetico al fine di avere un quadro completo ed esaustivo della realtà dell’impresa
  • Definire il bilancio energetico dell’edificio
  • Determinare gli indici prestazionali dell’impresa e delle aree funzionali
  • Individuare gli interventi di riqualificazione tecnologica
  • Valutare le opportunità tecniche ed economiche per la realizzazione di uno o più interventi individuati
  • Migliorare le condizioni di comfort e di sicurezza
  • Ridurre le spese energetiche
  • Aumentare l’efficienza energetica del sistema
  • Ridurre i costi per gli approvvigionamenti di energia elettrica e gas
  • Migliorare la sostenibilità ambientale
  • Riqualificare il sistema energetico.

Tali obiettivi sono raggiungibili tramite l’utilizzo, fra l’altro, dei seguenti strumenti:

  • Razionalizzazione dei flussi energetici
  • Recupero delle energie disperse (es: recupero di calore)
  • Individuazione di tecnologie per il risparmio di energia
  • Autoproduzione di parte dell’energia consumata
  • Miglioramento delle modalità di conduzione e manutenzione (O&M)
  • Buone pratiche
  • Ottimizzazione dei contratti di fornitura energetica

Le diagnosi energetiche hanno validità di quattro anni al termine dei quali occorre effettuarla nuovamente, al fine di rispettare l’intervallo prescritto dalla norma.

Il decreto legislativo 102/2014 ha reso l’audit energetico obbligatorio per:

  • grandi imprese
  • imprese energivore

Per le imprese obbligate che non adempiono all’obbligo sono previste sanzione amministrativa pecuniaria di cui all’art. 16 comma 1 del D.Lgs 102/2014. La multa per omessa diagnosi energetica va da 4.000,00 a 40.000,00€; viene dimezzata (da 2.000,00 a 20.000,00 €) se la diagnosi non è conforme alle prescrizioni del decreto. La sanzione inoltre non elimina l’obbligo di effettuazione della diagnosi che va comunque inviata all’ENEA.

ELECTOR Consulting, avendo al suo interno personale certificato EGE, fornisce il servizio di Diagnosi Energetica completo come da D.Lgs 102/14.

Richiedi Diagnosi Energetica

I tuoi dati

Dati consumi


HAI QUALCHE DOMANDA?
Compilando il seguente form sarai ricontattato da un nostro consulente.

Contattami qui